Possiamo aiutarti?

Per qualsiasi informazione sui nostri servizi, per parlare telefonicamente con un consulente o se hai bisogno di assistenza, lo staff di Promozione Medica è a tua completa disposizione!

Chiamaci al
+39 333.29.22.308

(lun-ven 09.30 - 18.30)

Oppure scrivici a
info@promozionemedica.it

Pubblicità online per medici e dentisti
Ti facciamo trovare dai tuoi pazienti.
Siamo gli specialisti del marketing sanitario e della promozione medica.
Pubblicità e marketing per medici e studi odontoiatrici
Hai un problema?

Chiamaci ora per un
CONSULTO GRATUITO
Richiedi ora il parere degli esperti del Marketing Sanitario
Lasciaci il tuo numero, e ti richiameremo per fornirti una consulenza totalmente gratuita.
Riceverai un SMS di conferma entro 24 ore

Presentare bene digitalmente lo studio medico è utile?

Marketing Sanitario e presentazione digitale del tuo studio medico

In questa pagina scoprirai...

...come presentare la tua immagine di medico sempre al top!

conosci quanto vale la tua immagine online?
scoprilo con noi, gratis!

Scopri quanto sei popolare su Internet, con il nostro servizio di analisi gratuita!
Sai quanto sei popolare come medico su Internet e sui Social Media?
Vuoi capire quanto vale esattamente il tuo sito web oppure la tua pagina Facebook?
Desideri scoprire perché non riesci ad ottenere più pazienti e più risultati, nonostante i tuoi investimenti?
te lo diciamo noi, gratuitamente!
Ti analizzeremo noi tutta la tua immagine professionale online, senza pagare un Euro!
richiedi la tua analisi gratuita ora!
Marketing Sanitario a Milano
Vuoi metterti in contatto con noi?
Siamo qui per ascoltarti, contattaci subito.
Tutti i campi con * sono obbligatori

A che cosa saresti interessato?

come da GDPR n° 2016/679*
Questo modulo è protetto contro lo spam da Google Recatpcha
Se il form ti da problemi d'invio, mandaci un'email a info@promozionemedica.it
Quest'articolo è stato aggiornato il giorno: lunedì 30 agosto, 2021

Sei un medico, un chirurgo o un odontoiatra, e ti stai chiedendo se vale davvero la pena cominciare ad investire nella tua presenza online?

Beh, se ti stai facendo ora questa domanda, sei già in estremo ritardo: il mercato già si è mosso da anni ed anni, e tu neppure sei partito!

Il ritardo che hai accumulato nel costruirti la tua immagine digitale è ormai discriminante, e pregiudica seriamente la tua professione.

Devi dunque provvedere, ed è inutile dire anche con una certa fretta.

Continua a leggere questa pagina per scoprire come una buona presentazione digitale del tuo studio medico può incrementare di molto il numero dei tuoi pazienti, a tutto beneficio della tua professionalità.

Pubblicità e marketing per medici e dentisti
Pubblicità e marketing per medici e dentisti

Massimizza la tua eccellenza medica

Se sei un'eccellenza medica, sei un bene prezioso.
Sia economico che sociale.
Pertanto, devi assicurarti che il tuo valore sia giustamente riconosciuto e riconoscibile.
Specialmente online.
L'offerta sanitaria su Internet è pressoché infinita, e spesso di basso livello.
Il problema è che quella a basso livello, a volte, supera per popolarità e riconoscibilità l'eccellenza.
E questo non va affatto bene.
Scopri come puoi metterci rimedio.
scopri di piÙ

Dove trovano il loro nuovo medico specialista i pazienti?

Come contrastare il calo dei pazienti del tuo studio medico privato | Marketing Sanitario a Milano

Attualmente, oltre il 70% dei pazienti trova il proprio nuovo medico specialista non più grazie al passaparola, ma dopo una ricerca online.

Esatto: circa 3/4 del potenziale mercato della sanità è in mano al mondo digitale, attraverso cui passa l’informazione sanitaria che, per prima, riesce a raggiungere il target.

Questo vuol dire che se il tuo studio medico non ha già una solida e consolidata presenza online, sei essenzialmente tagliato fuori dalla parte corposa del tuo mercato di riferimento.

Questo è un problema che possono avere medici già con molti anni d’esperienza ma anche medici giovani, appena formati nella loro scuola di specializzazione.

Purtroppo, l’Italia sconta un gravissimo ritardo nella comunicazione digitale e, nello specifico, nel Marketing Sanitario.

Un ritardo che è frutto di un’immobilismo senza paragoni negli altri settori del mercato, e che si è protratto, complice anche una legislazione rigida e limitante, fino a metà anni 2000.

Una certa supponenza e noncuranza di certi professionisti (e dei loro Ordini provinciali di appartenenza), una stoica incapacità di adattarsi alla nuova corrente del mercato, la grande e capillare diffusione di un Servizio Sanitario Nazionale che, essenzialmente, metteva al riparo molti medici dalle fluttuazioni del settore sanitario, resistenze più o meno marcate di sanitari che non volevano stravolgere le loro abitudini (e privilegi acquisiti) ha portato alla situazione di regressione.

Una regressione che però, ora, sta facendo pagare con tutti gli interessi chi non si è adattato prima e meglio.

Negli ultimi dieci anni, con l’avvento massiccio dell’Internet in mobilità, con la condivisione sistematica di qualsiasi genere di informazione in tempo reale, con il grande (e mai troppo considerato) potere di comunicazione bidirezionale dei social network, anche i migliori professionisti medici si sono trovati spiazzati ed impreparati.

E molti, hanno pagato a carissimo prezzo la loro impreparazione in materia di promozione digitale.

Allo stato reale dei fatti, il medico che non ha una rispettabile e ben costruita immagine digitale è essenzialmente tagliato fuori dalla maggior parte del mercato sanitario.

Ogni giorno, tanti nuovi giovani medici tentano di far conoscere la loro offerta sanitaria online, creando quindi nuova concorrenza nel settore, che si va aggiungere a già una nutrita inflazione.

Cosa ti occorre per far conoscere online il tuo studio medico?

Come contrastare il calo dei pazienti del tuo studio medico privato | Marketing Sanitario a Milano
Il 'Triangolo del Digitale'

Negli anni ’90 e per buona parte degli anni 2000, ‘avere un sito web’ era considerata una sorta di pubblicità quasi futuristica, ambita da tutti.

Poi vennero i blog, e la possibilità di far comunicare facilmente creatori e lettori.

L’avvento dei social network ha ulteriormente spostato l’attenzione dei consumatori verso la condivisione totale dei contenuti, di qualsiasi genere.

Non per ultima, la condivisione video di Instagram e YouTube.

Tenendo bene a mente questa evoluzione commerciale del World Wide Web, possiamo dire che, allo stato attuale, un medico che voglia avere una giusta immagine online deve far coesistere molti specifici canali in una struttura omogenea e coesa, totalmente integrata.

Ciò vuol dire che c’è bisogno di un sito web ben strutturato, sia con pagine specifiche per la ricerca organica (su Google Search), sia con pagine esclusivamente progettate per fare da target agli annunci a pagamento (ad esempio su Google Ads o Facebook Ads).

A questo, si deve unire la presenza fissa sui social: pagine ed account integrati nel sito web proprietario, con pulsanti di condivisione rapidi e contenuti sempre attinenti ai servizi offerti.

Ormai, la promozione digitale va vista come un vero e proprio ‘ecosistema’, in cui diverse parti convivono ed interagiscono tra di loro, rafforzandosi a vicenda.

Questa tendenza, divenuta il Golden Standard del Digital Marketing, riguarda anche servizi esterni al World Wide Web, come ad esempio la storica posta elettronica.

Una newsletter attendibile, autorevole e puntuale nelle pubblicazioni, che tratta argomenti di vivo interesse per i pazienti, è considerata anch’essa parte della strategia complessiva, e quindi parte dell’ecosistema digitale.

I nuovi pazienti che paghi: i canali Paid Media

Come contrastare il calo dei pazienti del tuo studio medico privato | Marketing Sanitario a Milano

Il World Wide Web, sebbene visto spesso come un unico servizio, in realtà non è un sistema monolitico, ma complesso e strutturato.

Nello stato dei fatti, ogni pagina HTML condivisa online fa parte di un dato ‘sotto-media’, che la identifica in una categoria ben precisa.

Questi sotto-media del WWW sono tre, ed insieme formano il cosiddetto ‘triangolo del digitale’:

  • Paid Media;
  • Owned Media;
  • Earned Media

I Paid Media sono tutti quegli spazi che non sono di tua proprietà, ma di qualcun altro.

Un editore, per la precisione.

Tale editore mette a disposizione i propri spazi sulle proprie pagine web, dietro pagamento degli inserzionisti, per un certo lasso di tempo oppure per un certo numero di passaggi (impressioni, in gergo tecnico).

Né più e né meno di ciò che accade da secoli con i giornali e la carta stampata in generale.

Nell’Internet, i più grandi editori del mondo sono Google e Facebook: con i loro servizi a pagamento Google Ads e Facebook Ads (che comprende anche Instagram e WhatsApp) i due colossi della Silicon Valley coprono circa l’80% di tutto il ricavato pubblicitario mondiale, e sono dunque in possesso di un’audience di miliardi di consumatori, diffusi su tutto il pianeta.

Sia Google che Facebook consentono la pubblicazione di annunci multimediali (quindi testuali, fotografico o video, anche interattivi), rispettivamente tramite Google Search e la Rete Display e il social network Facebook (incluso l’altro popolare social Instagram).

Datosi che, vista la copertura potenziale dell’audience, sono molti gli inserzionisti che, ogni momento, vogliono pubblicare i loro annunci a pagamento su questi Paid Media, sia Google che Facebook adottano il sistema del bidding per affittare i loro spazi pubblicitari (che, sebbene tanti, non sono comunque infiniti, e sicuramente non possono essere affittati a tutti nello stesso momento).

Il bidding è un vero e proprio sistema di micro-aste in tempo reale, tra tutti gli inserzionisti che vogliono pubblicare annunci simili, che si contendono o lo stesso target di riferimento, o lo stesso gruppo di potenziali consumatori o determinate parole chiave (keywords), scelte tra quelle che il target potrebbe cercare in relazione al prodotto.

Quando l’utente cerca una data parola chiave o visita una particolare pagina attinente al target di cui fa parte (per età, interessi, genere sessuale, ecc.) un complesso algoritmo indice una vera e propria asta al miglior offerente tra tutti gli annunci che competono per aggiudicarsi la pubblicazione.

L’annuncio che offre di più vince, e viene pubblicato.

Il prezzo di aggiudicazione dell’annuncio si chiama soglia di ranking, e più basso è e più annunci possono venire pubblicati per un dato budget.

Tutto il processo del bidding è automatizzato: gli inserzionisti possono scegliere comunque i parametri fondamentali delle aste, impostando un budget giornaliero, totale oppure anche un costo per click massimo che sono intenzionati a spendere per un annuncio o un gruppo di annunci.

Il software provvederà poi, in pochi millisecondi, a scegliere un vincitore dell’asta, cioè quello che ha dato l’ordine di spendere di più per aggiudicarsi la pubblicazione.

Ogni annuncio pubblicato è progettato per attirare l’attenzione del potenziale consumatore, e una sua relativa azione.
Un click, per essere precisi.
Tale click porta poi alla visita di una data pagina web (chiamata landing page) che, a sua volta, è progettata per far scattare nell’utente un’altra azione, questa volta di contatto diretto con il professionista o l’azienda che sta promuovendo il prodotto oggetto della campagna.
Tale azione può essere la compilazione di un form, una chiamata telefonica, l’invio di una mail, persino l’invito a presentarsi direttamente presso un punto vendita.

I Paid Media e il sistema del bidding è ormai imprescindibile per qualsiasi attività commerciale, compresi gli studi medici.

La concorrenza online è ormai così numerosa che per tutti i servizi è ormai pressoché impossibile riuscire a farsi notare dai potenziali consumatori, almeno non senza l’uso dei Paid Media.

Anche per i medici i Paid Media sono diventati ormai obbligatori, specie in alcuni settori in cui la concorrenza ha abbondantemente superato i limiti dell’inflazione.

Ad esempio, in Odontoiatria e Chirurgia Plastica, dove è praticamente impossibile competere senza annunci a pagamento ben progettati e strutturati.

Per ottenere i massimi risultati possibili, le campagne online sui Paid Media devono contenere materiale pubblicabile di qualità, una solida progettazione (anche economica) di base, un impianto pubblicitario semplice ma fortemente indirizzato al target e delle landing page d’impatto, leggere e veloci nel caricarsi.

Gran parte dei nuovi pazienti sono intercettati dai professionisti medici proprio grazie a precise campagne su Google Ads e Facebook Ads.

I nuovi pazienti che ti trovano: gli Owned Media

Come contrastare il calo dei pazienti del tuo studio medico privato | Marketing Sanitario a Milano

Nel Digital Marketing, si definiscono Owned Media tutte quelle risorse online che sono di tua esclusiva proprietà.

Nello specifico, tutte le pagine web costruite da te, che risiedono su un tuo dominio personale.
Generalizzando, oltre alle pagine HTML, vengono inclusi negli Owned Media anche tutti i tuoi account sui social network di cui hai la gestione completa, comprensivi di tutto il materiale prodotto da te e di contenuto originale (video, foto, ecc.).

Insomma: tutte le risorse che puoi controllare a piacere, e di cui godi di tutti i diritti di proprietà oppure (come con i social) gli spazi che puoi gestire in autonomia.

Gli Owned Media sono imprescindibili nella comunicazione online, e fungono da base anche per le strategie sui Paid Media, che necessitano sempre di landing page di proprietà.

Il tuo sito Internet informativo, ad esempio, è il tuo asset principale su cui si basano gli Owned Media.

Gli Owned Media possono essere condivisi facilmente attraverso la Rete, e i loro contenuti possono essere catalogati e messi in un indice specifico da software altrettanto specifici, chiamati Spider Software (o anche Web Crawler).

Il più famoso di essi è prodotto da Google, ed è chiamato Googlebot.

Datosi che, nel corso degli anni di Internet commerciale, sono state prodotte un numero infinito di pagine web (miliardi), attualmente c’è una grossissima concorrenza per pressoché ogni prodotto commerciale, inclusi i servizi sanitari.

Googlebot, il più famoso degli Spider Software, nonché motore di ricerca più usato al mondo, ha delle regole precise che indicano l’importanza delle pagine nel suo gigantesco indice analitico.

Quando un utente compie una ricerca, basata su delle particolari parole chiave, Googlebot richiama i risultati del suo indice attraverso una SERP (Search Engine Results Page), e tutto ciò che trova è messo per ordine di importanza ed attinenza.

Comparire nei primi risultati di una SERP per una data query (gruppo) di parole chiave è di estrema importanza, in quanto l’utente solitamente non va oltre i primi 10-20 risultati della ricerca.

Avere quindi Owned Media ben posizionati su Google, oppure video molto cercati su YouTube (sono solo esempi) è considerato di straordinaria efficacia per qualsiasi business, incluso quello della sanità.

Oltre il 90% dei pazienti si ferma infatti alla prima pagina della SERP di Google, quando compie una ricerca specifica su un medico specialista.

Ottenere però pagine mediche ai primi posti su Google è estremamente difficile: Googlebot, che lavora grazie al concetto informatico del Machine Learning, deve analizzare una quantità enorme d’informazioni, con parametri che vengono cambiati ed aggiornati costantemente dai programmatori.

La concorrenza è estremamente agguerrita, per qualsiasi settore della medicina: ad esempio, la parola chiave ‘dermatologo’ produce oltre 46 milioni di pagine (risultati)!

Non è quindi possibile per ogni medico, anche spendendo cifre considerevoli nell’ottimizzazione delle proprie pagine web, finire entro i primi risultati che contano per una data ricerca.

Ecco perché è sempre obbligatorio affiancare i risultati della ricerca organica alle campagne a pagamento sui Paid Media.

Detto questo, il settore del Digital Marketing che si occupa esclusivamente di migliorare il posizionamento organico nelle ricerche di Google è la SEO, acronimo di Search Engine Optimization.

La SEO effettuata dai professionisti spesso è radicale, costosa e molto impegnativa: richiede ingenti investimenti, sia economici che temporali, ed è pensata per dare risultati apprezzabili nel lungo periodo.

È un investimento che spesso non viene capito dai clienti, che preferiscono spendere il budget esclusivamente nelle campagne sui Paid Media, ma è l’unico che, a lungo andare, porta il massimo rapporto costo/benefici.

Costruire pagine web accattivanti, interessanti e ben posizionate su Google è il cuore della strategia del funneling, che consente di trasformare semplici visitatori in potenziali (e reali) pazienti.

I pazienti che ti sei guadagnato: gli Earned Media

Come contrastare il calo dei pazienti del tuo studio medico privato | Marketing Sanitario a Milano

Gli Earned Media sono, nel Digital Marketing, tutti quei media che non possiedi e che non paghi, ma che ti guadagni e sono frutto essenzialmente della condivisione.

Un video interessante, un articolo ben scritto, anche un podcast ben realizzato: qualsiasi cosa tu abbia creato e che, senza pagare, viene condivisa gratuitamente dagli altri.

E la condivisione è effettuata solitamente di getto, spontaneamente, solo per aver apprezzato il contenuto, ritenendolo meritevole di essere condiviso con amici e contatti.

Gli Earned Media sono il fulcro della promozione attraverso i social network, poiché essi consentono una rapidissima diffusione di pressoché ogni contenuto, ad un ampio numero di persone.

Anche con gli Earned Media però, ottenere buoni risultati è estremamente difficile: la gratuità di quasi tutti i social network e l’altissimo numero di contenuti di ogni genere che vengono creati in ogni momento, causa un continuo ‘bombardamento mediatico’ nel cervello dell’utente, che equivale ad una perenne sovraesposizione di qualsiasi messaggio.

Creare e condividere, tramite apposite strategie ben pianificate, contenuti idonei a promuovere un dato prodotto sui social network è compito del Social Media Marketing, un settore iper-specialistico del Digital Markerting.

Datosi l’altissimo numero di potenziali consumatori che popolano ogni giorno tutti i social, il Social Media Marketing è diventato in breve uno dei settori trainanti di tutto il Digital Marketing, spesso purtroppo praticato anche da personale non qualificato.

Un buon Social Media Marketing deve essere costante, affidabile e capace di produrre un calendario di contenuti ben strutturato, evitando il più possibile automatismi (non graditi dagli algoritmi dei social network) e cercando sempre la massima interazione possibile con gli utenti.

Tutto ciò ha un costo spesso considerevole, poiché per ottenere i massimi risultati c’è bisogno di un professionista in carne ed ossa, che segua il progetto costantemente, su base quotidiana.

Molti settori della medicina sono ormai totalmente dipendenti dal Social Media Marketing e dalla strategia di promozione basata sugli Earned Media.

Ad esempio, tutto il settore della Medicina Estetica e della Chirurgia Plastica ormai si basa su un’agguerrita concorrenza che si gioca, principalmente, su Instagram e sulle altre piattaforme di condivisione di materiale prettamente visivo.

In conclusione, è bene ricordare un concetto molto importante sugli Earned Media: essi sono sempre il frutto di un lavoro prodotto a monte, e vivono in sostanza di ‘luce riflessa’ degli altri media, in particolare di quelli di proprietà.

Non è quindi pensabile (né possibile) progettare un’efficace strategia di Social Media Marketing se non si è già prodotto in precedenza del materiale di qualità, con contenuti autorevoli ed originali.

La tua immagine di medico deve essere bilanciata su ogni media digitale

Come contrastare il calo dei pazienti del tuo studio medico privato | Marketing Sanitario a Milano

Una delle prime regole del Digital Marketing, che vale anche nel Marketing Sanitario, è che il triangolo del digitale deve sempre e comunque essere ben bilanciato, se vuoi ottenere risultati apprezzabili.

Ciò vuol dire che puoi modificare la ‘lunghezza’ di ogni lato del triangolo, quindi giocando sul budget assegnato ad ogni media, ma devi ricordarti sempre che la struttura ‘deve stare in piedi’.

Quindi, sebbene la Best Practice ideale vorrebbe che il tuo budget sia egualmente distribuito su tutti e tre i canali, è tua facoltà decidere di spendere di più o di meno su un media, a favore di un altro.

Basta ricordarsi sempre che il triangolo deve essere sempre chiuso, quindi non puoi assegnare mai lo 0% ad un dato media.

L’estimo della spesa (Budget Estimating, in gergo tecnico del marketing) è un passo fondamentale che precede addirittura la progettazione della strategia pubblicitaria.

Senza un estimo adeguato, correlato agli obiettivi che vuoi traguardare, è impossibile iniziare nessuna campagna digitale.

Con un estimo sottostimato, sarai sempre costretto ‘a tagliare’ in corso d’opera, con il rischio di far perdere d’efficacia alla tua strategia.

Un estimo invece sovrastimato ti comporta il pericolo, anzi la certezza, di spendere molto di più per ottenere risultati che, magari, avresti potuto ottenere con meno.

Qualche sia la posizione online della tua attività di medico, ricorda che hai sempre bisogno di un budget per la tua promozione, anche se piccola.

I tuoi colleghi che stanno avendo grande successo su Internet non hanno cominciato la loro strategia da soli, ma si sono rivolti ai professionisti del Digital Marketing.

Professionisti che sono sicuramente partiti dal Budget Estimating, e hanno dunque progettato una strategia mirata ad Hoc.

Sai qual’è una delle lamentele che quasi tutti i nuovi clienti medici ci fanno, appena si rivolgono a noi?
“Ma ho provato tante volte a spendere 10, 20 anche 50 Euro nei post a pagamento su Facebook, ma non ho ottenuto nessun risultato”

Questo è comprensibile: spendere denaro una tantum, senza una precisa strategia (a breve o lungo termine) è uno degli errori più grandi che si possono compiere nel Digital Marketing.

E ora sai il perché.

Se hai bisogno della tua immagine online ora, è già tardi

Come contrastare il calo dei pazienti del tuo studio medico privato | Marketing Sanitario a Milano

Dalla liberalizzazione del mercato pubblicitario del 2006, il mercato della sanità è profondamente cambiato.

Con l’avvento di massa della digitalizzazione, avvenuto a fine anni 2000, molti professionisti, già affermati dopo anni ed anni d’esperienza, hanno cominciato a trasferire la loro autorevolezza online, creando siti web che sono diventati, nel tempo, punti di riferimento nei loro settori specialistici.

Altri medici hanno preferito aggregarsi in noti forum o blog specializzati, formando poi intere comunità anche sui nuovi social network.

Alcuni giovani medici sono diventati poi grandi professionisti, e le loro pagine specialistiche ora si trovano ai primi posti su Google.

Insomma: chi ha capito per primo e meglio l’importanza del nuovo media di comunicazione, e ha investito tempo e risorse nel crearsi una solida immagine digitale, ora ne gode i frutti.

Il mercato della sanità privata è iper-inflazionato: ogni giorno, si aggiungono nuovi colleghi che, proprio come te, hanno come obiettivo quello di emergere nel settore.

Ed avere visibilità.

Sono state prodotte, solo nella lingua italiana, milioni di pagine specialistiche, alcune di grandissima qualità, che giustamente sono finite in prima posizione nella SERP di Google.

Competere in queste condizioni è difficile, e diventa impossibile se pensi di farlo da solo.

Pubblicità e marketing per medici e dentisti
Pubblicità e marketing per medici e dentisti

Sei un medico in regime di intra-moenia?

Per legge, hai il diritto di far conoscere la tua attività intramuraria.
Ed è un diritto che dovresti proprio esercitare, vista la grande inflazione d'offerta del settore.

Scopri come migliorare la tua reputazione online e aumentare significativamente la tua autorevolezza professionale, grazie ai benefici del marketing digitale.
La tua attività intra-moenia ne uscirà così giovata, e potrai constatare un deciso aumento del numero dei tuoi pazienti.

scopri di piÙ

Siamo i professionisti del Marketing Sanitario, per medici, chirurghi ed odontoiatri

Come contrastare il calo dei pazienti del tuo studio medico privato | Marketing Sanitario a Milano

Promozione Medica è la Web Agency che si occupa esclusivamente di pubblicità e Digital Marketing per medici, chirurghi ed odontoiatri.

Siamo specializzati nella pubblicità del settore sanitario da oltre 15 anni, e siamo in grado di offrirti tutti i servizi necessari affinché tu possa costruire, o migliorare, la tua immagine online di medico.

Non trattiamo altri prodotti se non quelli di natura sanitaria: ciò ci consente di avere piena conoscenza delle dinamiche di uno studio medico o di un poliambulatorio, e questo fa la differenza nella qualità dei servizi che possiamo offrirti.

Progettiamo non solo siti web, ma pagine in grado di convertire un grande numero di visitatori in nuovi pazienti: sia tramite la ricerca organiche che le campagne a pagamento di Google o Facebook Ads.

Il nostro Digital Marketing è orientato totalmente su di te, sulla tua figura professionale di medico: otteniamo risultati solo te tu ottieni risultati, senza trucchi o truffaldini ‘metodi miracolosi’, che spesso ti possono proporre improbabili ‘guru digitali’.

Perché non ci chiami al 333.29.22.308?

La nostra prima consulenza è sempre gratuita, sul serio: potrai parlarci delle tue necessità, dei tuoi bisogni, e noi ti forniremo un nostro parere professionale, completamente gratis!

Segreteria per medici chirurghi ed odontoiatri
Ti serve una SEGRETERIA per il tuo studio medico?
Perché non ne prendi una TOTALMENTE DIGITALE?
Puoi risparmiare tanti soldi, ed avere un servizio esclusivo integrato con il tuo studio!
scopri di piÙ
Professionisti certificati google per la tua pubblicità
Tutti i nostri esperti di Marketing Sanitario sono certificati Google
Una garanzia per te, un dovere professionale per noi.
Le Certificazioni Google ti assicurano che siamo costantemente formati, anno dopo anno, e che ci teniamo sempre aggiornati sui servizi che ti offriamo.
Certificazione Google YouTube Video Ads
Google Ads Video Certification

Certificazione Google Measurement
Measurement Certification

Certificazione Google Search Ads
Google Ads Search Certification

Certificazione Google Dislay Ads
Google Ads Display Certification

Certificazione Google App Ads
Google Ads Apps Certification

Certificazione Google Shopping Ads
Shopping Ads Certification
Ricordati che...
Quindi ricorda che...
  • Oltre il 70% dei nuovi pazienti trova il medico specialista di riferimento non più tramite passaparola, ma online;
  • Il ‘triangolo del digitale’ è composto da Paid Media, Owned Media e Earned Media;
  • Devi assicurarti che ogni media utilizzato per veicolare la tua immagine o i tuoi servizi abbia il giusto budget assegnato;
  • Gli Earned Media vivono di luce riflessa dagli altri due media, e quindi devi assicurarti sempre di avere una produzione originale continua, se vuoi sfruttare il potere della condivisione online;
  • Il Social Media Marketing è in grado di proporre ad un grande numero di persone i tuoi servizi, ma richiede grandi sforzi gestionali ed impegni economici;
  • La quantità di pagine web prodotte in ambito sanitario è enorme, ma lo spazio nelle prime posizioni di Google è invece molto limitato;
  • Il mercato della sanità privata è molto inflazionato, e tanti tuoi colleghi hanno raggiunto posizioni di visibilità invidiabili, già molti anni fa;
  • Per competere con chi ha già posizioni di visibilità elevate, devi spendere grandi risorse di tempo ed economiche;
  • Per ottenere risultati apprezzabili nel Digital Marketing, devi affidarti ai professionisti specializzati
Articolo scritto da: Giorgio Fiorini
Giorgio Fiorini è il fondatore di Promozione Medica, l'agenzia pubblicitaria con sede a Milano che si occupa esclusivamente del marketing sanitario per medici, chirurghi ed odontoiatri.
Specializzato in Marketing Sanitario già dal 2006, anno in cui anche in Italia è sstata permessa la comunicazione sanitaria, ha da sempre avuto grande passione per la pubblicità, l'arte e la scienza, in particolar modo per la medicina e l'informazione automatica.
In Promozione Medica, è l'esperto di Search Engine Optimization, Persuasive Copywriting, Lead Generation, funneling e Search Engine Advertising.
sei un chirurgo plastico e vuoi aumentare immediatamente il numero dei tuoi pazienti?
puoi farlo, con la nostra strategia fully paid!

Scopri quanto sei popolare su Internet, con il nostro servizio di analisi gratuita!
se sei un chirurgo plastico o un medico estetico, sai quanta concorrenza ha il tuo settore!
e sai quant'È difficile, attualmente, aumentare il giro dei tuoi pazienti!
beh, noi abbiamo una strategia estremamente efficace per portartene di nuovi subito, giÀ da ora!
sai come si chiama questa strategia? fully paid!
e funziona davvero: i tuoi nuovi pazienti aumenteranno immediatamente!
clicca qui e scopri di che si tratta!
Vuoi parlarci?
Siamo pronti ad ascoltarti!
Agenzia pubblicitaria per medici e dentisti
Dal lunedì al venerdì
dalle ore 9.30 alle ore 18.30
ti potrebbero interessare anche i seguenti contenuti:

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti per essere sempre informato sul mondo della pubblicità, del marketing e della tecnologia!
Ti promettiamo che non ti manderemo mai spam o proposte commerciali non attinenti ai tuoi interessi, ed i tuoi dati saranno trattati nel rispetto della legge sulla privacy!

Ci vuoi seguire sui nostri social?

È rapido e veloce: se hai il tuo profilo su uno dei seguenti social network, clicca semplicemente sul logo che ti interessa per aggiungerci ai tuoi amici:

I nostri clienti dicono:
Le testimonianze dei nostri clienti medici
‟Per me l'etica professionale e la deontologia non sono mai stati argomento di discussione.
Giorgio ed i suoi hanno pienamente corrisposto questo mio modo d'intendere la medicina"
Piero - Chirurgo Plastico
Le testimonianze dei nostri clienti medici
‟Solo col passaparola tradizionale ormai mi era impossibile mantenere gli alti standard del mio studio.
Non posso che ringraziarli"
Orietta - Medico Odontoiatra
Le testimonianze dei nostri clienti medici
‟La mia immagine online finalmente ora corrisponde a tutto ciò per cui ho studiato, e per cui lotto ogni giorno.
Grazie davvero, Giorgio!"
Stefania - Chirurgo Plastico
Mettiti in contatto con noi.
Siamo qui per aiutarti.
Sei ad un passo dall'aumentare i pazienti del tuo studio!
Compila il modulo, e ci metteremo subito in contatto con te!


Questo modulo è protetto contro lo spam da Google Recaptcha
Se il form ti da problemi d'invio, mandaci un'email a info@promozionemedica.it